(+39) 051 6523511 tgr@tgr.it

L’attenzione nei confronti della qualità dell’aria e della corretta igiene delle superfici ci pone sempre davanti l’esigenza di adottare, all’interno della vita di tutti i giorni, l’utilizzo di dispositivi sicuri ed efficaci.

Oggi parliamo di importanti alleati per salvaguardare la qualità dell’aria che respiriamo ma anche la sicurezza delle superfici con le quali siamo costantemente a contatto, anche senza accorgercene.

Raggi ultravioletti: la potenzialità germicida

La Ultraviolet Germicidal Irradiation (UVGI) è una metodologia di purificazione dell’aria e delle superfici che mira a impedire agli agenti patogeni di moltiplicarsi in colonie e/o infettare gli esseri umani semplicemente esponendo tali agenti patogeni alla luce ultravioletta.

L’UVGI, se correttamente utilizzata e calibrata, è da considerare come efficace nel disinfettare qualsiasi superficie non porosa e non sporca se abbinata alle procedure di pulizia manuale e meccanica. Inoltre, l’azione esercitata dall’irradiazione germicida ultravioletta è utile anche per impedire il proliferare dei microbi sui filtri dell’aria presenti all’interno di impianti di condizionamento.

Una tecnologia utilissima, quindi, ulteriormente potenziata se inserita all’interno di dispositivi capaci di combinare i vantaggi di diversi processi per un’efficacia ancora maggiore.

Come nel caso della tecnologia ActivePure.

E’ l’unica tecnologia di purificazione dell’aria ad aver ricevuto la preziosa Certificazione Space Technology dalla Space Foundation.
Una innovativa e rivoluzionaria tecnologia che svolge in maniera completamente autonoma e continua nel tempo un’attività di decontaminazione di ambienti e superfici.

E’ davvero rivoluzionaria perché agisce in modo efficace e continuo per 24 ore al giorno e non necessita dell’assenza di persone, piante o animali durante il suo funzionamento.
ActivePure funziona grazie ad un efficiente processo chiamato ossidazione fotocatalitica.
La tecnologia basa la sua efficacia sull’azione ossidante dei ROS (Reactive Oxygen Species) ovvero diversi tipi di molecole contenenti ossigeno.
La produzione dei ROS avviene tramite la combinazione di una luce emessa da una lampada a raggi ultravioletti (UV) e un catalizzatore che combinandosi all’umidità dell’aria e all’ossigeno naturalmente presenti nell’ambiente, producono vari ROS, tra i quali importanti sono il superossido (O2-), il radicale idrossile (OH) e il perossido di idrogeno (H2O2 – acqua ossigenata).

Tali sostanze intercettano gli agenti patogeni presenti nell’aria e sulle superfici disgregandone le matrici e rendendoli di fatto innocui per la salute delle persone.

Se vuoi saperne di più di come la tecnologia ActivePure sfrutta i vantaggi dei raggi ultravioletti per garantirti aria e superfici sane in ogni ambiente chiuso, contattaci senza impegno e un nostro tecnico specializzato ti risponderà in tempi brevi per fornirti tutte le specifiche tecniche di questa straordinaria tecnologia alla base dei dispositivi Beyond Guardian Air e Pure & Clean.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This