(+39) 051 6523511 tgr@tgr.it

Quando parliamo di inquinamento atmosferico ci riferiamo automaticamente a una serie di sostanze che entrano a contatto con ognuno di noi ogni giorno, sia all’interno di ambienti chiusi che all’aperto.
Oggi parliamo di una minaccia chiamata Particolato, di alcune tra le principali conseguenze della sua interazione con il nostro organismo e di come proteggersi all’interno degli ambienti che ne sono particolarmente minacciati come uffici e abitazioni.

Cos’è il Particolato?

Il particolato è una miscela di particelle liquide e solide caratterizzate dalle dimensioni talmente piccole da rimanere sospese nell’aria. In generale, più piccola è la particella, maggiore è il pericolo che rappresenta per la salute umana.

Sebbene il particolato possa variare ampiamente in termini di dimensioni, le autorità di regolamentazione e i ricercatori tendono a dividerlo in tre categorie abbreviate in PM10, PM2.5 e PM0.1.

Il PM10 si riferisce al particolato di circa 10 micron (un milionesimo di metro) o inferiore.
Il PM2,5 si riferisce al particolato di circa 2,5 micron o inferiore.
Il PM0.1 si riferisce a particolato di dimensioni pari o inferiori a 0,1 micron (a volte noto anche come “particelle ultrafini”).

Quali sono i rischi per la salute derivanti dall’inalazione di particolato?

L’esposizione al particolato, sia per periodi brevi che lunghi, può causare una serie di problemi di salute. L’esposizione a breve termine è associata al peggioramento dei sintomi respiratori già esistenti quali bronchite acuta e cronica, attacchi d’asma e più in generale difficoltà respiratoria.
L’esposizione prolungata (da mesi ad anni) è stata collegata anche ad eventi di morte prematura, in particolare nelle persone che hanno malattie cardiache o polmonari croniche[…] ” (California Air Resources Board).

L’esposizione alle polveri sottili non solo minaccia la salute di persone già affette da patologie respiratorie ma può causarne anche di nuove all’interno di organismi sani.

Proteggersi dal particolato è possibile grazie all’aiuto di dispositivi capaci di intervenire attivamente sulla qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno all’interno di uffici e abitazioni.
Tecnologie all’avanguardia come ActivePure sono oggi una concreta risposta alla nostra esigenza di maggiore sicurezza e qualità dell’aria che respiriamo.

Molti purificatori d’aria abbinano la tecnologia ActivePure ai filtri HEPA.
Pertanto, hanno il vantaggio di rimuovere il particolato riducendo allo stesso tempo agenti patogeni, muffe e altri contaminanti dell’aria e delle superfici.

Contattaci subito per ricevere maggiori informazioni sui dispositivi di purificazione d’aria ActivePure. Un nostro tecnico ti risponderà in tempi brevi e senza impegno per illustrarti tutte le potenzialità della tecnologia che ha rivoluzionato il mercato dei purificatori d’aria nel mondo.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This